Luz de Maria, 18 Novembre 2022

________________________________________________________________

MESSAGGIO DI SAN MICHELE ARCANGELO
A LUZ DE MARIA
18 NOVEMBRE 2022

Amato Popolo del Nostro Re e Signore Gesù Cristo:


 IN QUESTO MOMENTO DI CONFUSIONE, VENGO INVIATO A VOI DALLA TRINITÀ SACROSANTA.


Popolo pellegrino, l’Amore Divino con il quale il Nostro Re e Signore Gesù Cristo e la Nostra Regina e Madre si sono rivolti a ciascuno di voi, vi deve incoraggiare a non cadere nella confusione, in quella tentazione in cui si trovano dei vostri fratelli che non hanno la saggezza di guardare quello che sta succedendo sulla Terra e negano tutto con grande ignoranza.


L’UOMO DEVE VIVERE CON LA COSTANTE NECESSITÀ DI ASPIRARE A RIMANERE AL FIANCO DEL NOSTRO RE E SIGNORE GESÙ CRISTO E DELLA NOSTRA REGINA E MADRE.


L’uomo vivrà in pace solo se nella sua vita sentirà il bisogno del Nostro Re e Signore Gesù Cristo e della Nostra Regina e Madre. Allora il suo pensiero si manterrà sul Nostro Re e Signore Gesù Cristo e sulla Nostra Regina e Madre e in questo modo l’uomo saprà di essere sulla buona strada, altrimenti vivrà solo di aspirazioni passeggere e di false illusioni, quelle che il maligno oppressore delle anime può portare a soccombere in un istante.

Amati del Nostro Re e Signore Gesù Cristo, senza riuscire ad amare la vita, si continua a disprezzarla e si continua a non apprezzarla.


Occorre che ciascuno abbia la certezza di possedere attributi con i quali Dio Padre lo ha dotato per amare Dio e per amare il prossimo e per essere amore santo e puro, che accoglie il prossimo riconoscendo che Dio è tutto nella sua vita. 


Credere che Dio esiste, “amare Dio sopra ogni cosa” (Mt 22, 37-40), non vi porta ad essere meno uomini, ma più liberi. Chi ama il proprio fratello è dunque veramente un essere umano, un testimone dell’Amore Trinitario.


L’umanità avrà la certezza che senza Dio non è nulla. Nel disprezzare Colui che deve amare: il Nostro Re e Signore Gesù Cristo che morì sulla Croce e risuscitò per ottenere al genere umano la Redenzione, vivrà con un vuoto interiore.


Pertanto, senza dimenticare che il Cielo vi avverte per amore, voi avete un obbligo nella vostra vita:


ADORARE LA TRINITÀ SACROSANTA CONSAPEVOLI DELLA GRANDEZZA CHE L’AMORE TRINITARIO IMPRIME IN VOI. 

Popolo del Nostro Re e Signore Gesù Cristo:


QUESTO POPOLO È COME LE ONDE DEL MARE CHE VANNO E VENGONO E NON RAGGIUNGE LA STABILITÀ SPIRITUALE, CERCA IL SENSAZIONALISMO E NON LA VERITÀ.


La guerra continuerà in vari luoghi, l’inverno si presenterà con il fuoco ardente delle armi.


Il malcontento dei popoli li porterà alla rivolta.

Popolo del Nostro Re e Signore Gesù Cristo, la terra al suo interno si sta aprendo, i terremoti si intensificheranno e la loro forza sarà maggiore.

Pregate Popolo della Trinità Sacrosanta, pregate per l’America Centrale, per il Messico e per gli Stati Uniti, la terra tremerà.


 Pregate Popolo della Trinità Sacrosanta, pregate per Panama, per il Cile, per l’Ecuador, per la Colombia e per il Brasile, le loro terre tremeranno.


Pregate Popolo della Trinità Sacrosanta, pregate, sopraggiungerà l’incertezza là dove gli occhi degli uomini sono rivolti in questo momento.

Pregate Popolo della Trinità Sacrosanta, pregate per la Francia, per la Russia, per la Germania, per l’Iraq, per l’Ucraina e per la Libia, lo spettro della guerra si farà più evidente.


 Pregate Popolo della Trinità Sacrosanta, pregate per il Giappone, tremerà e verrà perseguitato.


Popolo del Nostro Re e Signore Gesù Cristo, mantenete la pace interiore affinché il fuoco del male non bruci in voi.

Pregate, mettete in pratica la preghiera, siate perseveranti, confessate i vostri peccati e ricevete il Corpo e il Sangue del nostro Re e Signore Gesù Cristo.

IO VI DIFENDO, INVOCATEMI.

Vi benedico nell’unità del Popolo fedele.

San Michele Arcangelo

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

COMMENTO DI LUZ DE MARIA

Fratelli:  

San Michele Arcangelo nel suo Amore per il Popolo del Nostro Re e Signore Gesù Cristo, ci sta mettendo in guardia su una serie di prove che il Popolo del suo amato Re subirà.


L’uomo ha dimenticato che deve pregare e pentirsi, adesso si accetta tutto, anche il peccato.

Andiamo avanti con Fede, con costanza, senza dimenticarci della Protezione Divina.

Continuiamo sul cammino della purificazione, sulla via della crescita interiore, cercando di essere più di Cristo e della nostra Madre Santissima e più fraterni, per affrontare quello che il futuro ha in serbo per questa generazione.

Amen.

________________________________________________________________

This entry was posted in Italiano and tagged . Bookmark the permalink.