Luz de Maria, 4 Gennaio 2023

________________________________________________________________

MESSAGGIO DI SAN MICHELE ARCANGELO
A LUZ DE MARIA
4 GENNAIO 2023

Amati figli del Nostro Re e Signore Gesù Cristo:


Io vengo inviato a voi dalla Trinità Sacrosanta.


VI INVITO A PROSEGUIRE NEL DURO LAVORO DI CAMBIAMENTO DEL VOSTRO MODO DI COMPORTARVI E DI AGIRE PERSONALI.


Arriverà il momento in cui, con l’avanzare del compimento degli eventi, il grano si separerà da solo dalla zizzania. (Mt. 13, 24-26)


Il male sta tentando continuamente gli uomini, tutti quanti: alcuni cadono mentre altri perseverano, resistendo con fede salda, matura e consapevole, senza perdere la speranza nella conversione di coloro che si trovano in stato di peccato.


Le Mie Legioni Celesti mantengono una costante vigilanza a difesa delle anime.


Il male si paleserà ai vostri occhi e facendo un uso improprio dei mezzi tecnologici, meraviglierà gli uomini creando immagini nel cielo per confondervi e portarvi in questo modo sulla strada opposta a quella che è la Volontà Divina.

VI INVITO A PROSEGUIRE “SALDI NELLA FEDE”, FACENDO IN MODO CHE LA VOSTRA FEDE NON SVANISCA. (1 Cor. 16, 13)

Pregate, figli del Nostro Re e Signore Gesù Cristo, l’ira divina si riverserà sulla Terra a causa di tanto peccato, perversione e concupiscenza.


Pregate, figli del Nostro Re e Signore Gesù Cristo, i terremoti continueranno a colpire duramente la terra, pregate per il Giappone.


 Pregate, pregate figli del Nostro Re e Signore Gesù Cristo, tramite i modernismi (1) infiltrati nella Chiesa si intende espellere il Padrone del Gregge dalla Sua Chiesa.


Pregate, pregate figli del Nostro Re e Signore Gesù Cristo, il demonio sta attaccando la Chiesa dal suo interno, creando confusione.


 Popolo del Nostro Re e Signore Gesù Cristo, di fronte alla crescente confusione nella Chiesa, pregate senza stancarvi, difendete la Fede tenendo per Mano la Nostra Regina e Madre.

FIGLI DI DIO, NON DIVIDETEVI, VIVETE LA FEDE CON FERMEZZA. NON SIATE I PERSECUTORI DEI VOSTRI FRATELLI. (Gal. 5, 15)

L’umanità si dimentica di coloro che stanno soffrendo a causa della guerra, ma la guerra si diffonderà sulla Terra lasciando dietro di sé distruzione, afflizione e dolore. (2)


Tenete a mente che è il demonio che sta guidando coloro che controllano l’uomo. Sarete nuovamente relegati in casa, mantenete la pace.
STATE PER ENTRARE IN UN MOMENTO CAOTICO PER TUTTA L’UMANITÀ.


La carestia (3) si sta avvicinando e assieme ad essa nelle città ci sarà la piaga dei roditori. Non andate in panico, siate certi che non siete soli.

SIATE PERSONE DI FEDE, DI SPERANZA E DI CARITÀ.

Continuate a prestare attenzione all’avanzare della guerra tra le nazioni e alla guerra spirituale.


Figli del Nostro Re e Signore Gesù Cristo, continuate la vostra crescita spirituale, lasciatevi prendere per mano dalla Nostra Regina e Madre.
 
Mantenetevi in allerta spirituale. 

Vi benedico.


San Michele Arcangelo

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

  1. Riguardo ai modernismi di questo tempo, leggere…
  2. Riguardo alla Terza Guerra Mondiale, leggere…
  3. Riguardo alla Carestia, leggere…

 
COMMENTO DI LUZ DE MARIA


Fratelli:


San Michele Arcangelo ci dà una visione molto ampia di quello che l’umanità si troverà ad affrontare, a seguito del ritorno alla Casa Paterna di colui che sosteneva la Chiesa nella preghiera e nel silenzio: il nostro amatissimo Benedetto XVI. Supplichiamo la Volontà Divina che lui continui a intercedere per noi.


La sua morte segna l’apertura del panorama delle Rivelazioni della Nostra Madre Santissima, che si compiranno nella Divina Volontà e questo, fratelli, ci deve far raddoppiare la preghiera, ci deve portare ad essere più di Dio, a continuare a stare in guardia, poiché colui che tratteneva l’apparizione dell’Anticristo è tornato alla Casa del Padre.


I tempi che ci troveremo ad affrontare saranno duri e potremo fronteggiarli solo se abbiamo nei nostri cuori l’Amore di Cristo e della Nostra Madre Santissima. Soltanto così riusciremo a rimanere nella Chiesa in fraternità.


Preghiamo, senza dimenticare che la preghiera non deve essere una routine, né qualcosa che ripetiamo meccanicamente a memoria, ma dobbiamo pregare con il cuore. (*)


 Amen.

(*) Preghiere date a Luz de María, scaricare….

________________________________________________________________

This entry was posted in Italiano and tagged . Bookmark the permalink.